Logo Results - profit is a number

Treviso - 11 ottobre 2007
Results S.p.A., società di partecipazione operante nel mondo ITC dal 2002, annuncia di aver deliberato un nuovo aumento di capitale totalmente sottoscritto dal Sig. Umberto Basso. La capitalizzazione della società raggiunge così il valore di Euro 1.745.000.

Guido Borso, Presidente di Results S.p.A. dichiara: "Con questa manovra abbiamo concretizzato l'impegno dichiarato la scorsa primavera, contestualmente alla trasformazione della società in S.p.A. e ai primi aumenti di capitale, di attuare nel corso dell'anno un costante piano di crescita, rappresentato da ulteriori incrementi di capitale e da nuove acquisizioni strategiche. La recente operazione si colloca all'interno di tale progetto volto ad aumentare costantemente i mezzi finanziari della società e a rafforzarne la posizione sul mercato".

Contestualmente all'aumento di capitale, Umberto Basso è entrato a far parte del Consiglio di Amministrazione di Results S.p.A. assumendo l'incarico di supervisione strategica dei sistemi informativi del gruppo.
Continua Guido Borso: "Il nostro piano di crescita pluriennale ha rilevato come in questo settore, ed in particolare per una azienda di distribuzione quale Adl (società sotto direzione e controllo di Results), un fattore chiave siano lo sviluppo ed il controllo, nonchè la sicurezza, dei propri sistemi informativi, vera e propria 'colonna vertebrale' dell'economia 'web 2.0'. Umberto Basso è uno dei guru italiani di questo business; siamo lieti di poterci avvantaggiare della sua competenza ed esperienza e siamo certi che questo rapporto di collaborazione contribuirà a consolidare il livello di eccellenza che contraddistingue la filosofia di fare 'impresa' propria del gruppo Results S.p.A."


Informazioni su Umberto Basso

Umberto Basso è nato nel 1969 a Treviso, dove ancora attualmente vive e lavora.
Appassionato di comunicazione e network collaboration fin dagli anni ottanta, così come dei primi Bulletin Board System, ha sempre sognato di occuparsi professionalmente di quello cui oggi si dedica.
Tra il 1995 ed il 1998 ha partecipato alla realizzazione di Mall Italy Lab (www.mall.it), la prima sperimentazione di mall virtuale in Italia, per Benetton Group.
Dal 1998 al 2004 ha contribuito allo start-up di E-TREE (www.e-tree.com), diventandone socio, direttore generale e responsabile per le tecnologie e l'innovazione, e portando la società a diventare leader in Italia nella progettazione dei principali sistemi internet di e-commerce e dei portali B2C.
Ha partecipato al Burning Man Project nel 2003 e 2005 (www.burningman.com).
È attualmente membro del Comitato Scientifico per le Tecnologie Digitali di Equiliber, associazione che si dedica alla ricerca sulla conseguenze ambientali, sociali e culturali dell'innovazione tecnologica per costruire un "motore della cultura equilibrata" (www.equiliber.org).
Nel 2005 ha contribuito alla creazione di H-FARM, l'incubatore per l'innovazione tecnologica insediato nella campagna veneta, al confine tra le province di Treviso e Venezia. Nei 1100 ettari della Tenuta Ca' Tron, ritmi del passato ed idee contemporanee fanno crescere internet e rendono più semplice il rapporto delle persone con la tecnologia.
È ideatore e Amministratore Delegato di H-care.
Si veda a tal proposito l'intervento recentemente tenuto al TG1, Lunedì 8 Ottobre 2007.